Vegan involtini di melanzane con rucola e vegrino  un antipasto sfizioso e veloce da preparare, che si può servire come contorno o aumentando le quantità come secondo piatto sono . La rucola, col suo gusto piccante, non piace a tutti ma  è un’ erba dai grandi benefici nutrizionali e terapeutici  anche antitumorale. Come alimento, le foglie di rucola si consumano crude in insalata. Gli abbinamenti più riusciti sono quelli con cicoria, radicchio, ravanelli, tarassaco, crescione e soncino. Ovviamente il massimo beneficio si ottiene con la rucola cruda ma vi sono anche dei piatti che prevedono la cottura almeno in parte. Questi Vegan involtini di melanzane con rucola e vegrino sono molto versatili potete anche prepararli in anticipo e conservarli in frigorifero fino al momento di servirli. Ottimi sia caldi che freddi, la ricetta è molto semplice e con le melanzane di stagione risulteranno ancora più buone. Ricetta vegana, davvero gustosa.

Vegan involtini di melanzane con rucola e vegrino

INGREDIENTI
2 melanzane medie (tipo lungo)
100 g circa di vegrino fresco
rucola fresca





PREPARAZIONE
Per preparare questi Vegan involtini di melanzane con rucola e vegrino vi serviranno pochissimi ingredienti. Lavate le melanzane e spuntatele, affettatele nel senso della lunghezza tagliando delle fette non troppo spesse e nemmeno troppo sottili, di circa mezzo centimetro. Scaldate una piastra o una padella antiaderente ed arrostite le fettine di melanzana. Quando le avrete tutte arrostite lasciatele intiepidire dopodichè spalmate su ciascuna di esse il vegrino e mettete qualche fogliolina di rucola lavata ed asciugata. Arrotolale su se stesse e fermatele con uno stecchino di legno. Gli involtini di melanzana con stracchino e rucola sono pronti da gustare già così, se invece volete servirli caldi, riscaldate coperti da un coperchio il tempo che il vegrino si sciolga e le melanzane si insaporiscano. In questo modo potrete consumarli anche per cena, come secondo piatto con una fresca insalata verde di stagione.

COSA E’ IL VEGRINO